shanghai pudong at dusk
MiRò Comunicazione, due nuovi uffici per guardare il mondo da angolazioni sempre differenti

By Theoria Theoria | Notizie dagli associati | 0 Comments

Shanghai e Tel Aviv: apertura internazionale per l’agenzia di PR milanese con MiRò Abroad. Tra i nuovi clienti 2018: Il Palato Italiano e Salamon Fine Art

“Iniziare il 2018 con uno sguardo internazionale è stato il nostro obiettivo e il nostro lavoro negli ultimi mesi dell’anno che si è appena concluso”- afferma Rossella Rosciano, ceo MiRò, – “questo perché volevamo dare un’apertura diversa all’Agenzia e ai nostri clienti, che oggi possono attivare, se lo desiderano anche le nostre due affiliate a Tel Aviv e a Shanghai per entrare in due mercati molto competitivi e sicuramente interessanti dal punto di vista del business.” Due scelte che sono state fatte con molto impegno per lavorare con business partner di fiducia e dall’alto valore aggiunto, con un focus davvero verticale sulle pr in mercati distanti ma pieni di potenzialità: la Cina per la crescente apertura verso il mercato globale da cui le opportunità che ne possono derivare e Israele per la forza nel settore High-Tech, finanziario e culturale. “I business partner ci accompagneranno in questo cammino” – continua Michele Losito, general manager – “sono due figure di ampio respiro nell’ottica di dare sempre più slancio alle dinamiche extra Italia. Anna Calini Wallach, a Tel Aviv, ha un interessante bagaglio di esperienze nell’ambito relazioni internazionali, pr e architettura avendo vissuto tra Montreal e New York, Ginevra e Taipei; e così Frank Wang a Shanghai porta in MiRò, con la sua forte expertise in marketing e comunicazione, una profonda conoscenza della Cina ma anche dell’Europa dove ha vissuto e lavorato per diverso tempo.

MiRò ABROAD

Nasce così il format internazionale MiRò Abroad, uno strumento accordato per creare nuove opportunità di sviluppo all’estero, per ampliare il raggio d’azione delle aziende clienti e per offrire il prezioso servizio di una boutique agency che si muove e opera in contesti e lingue diverse. “Israele è una piattaforma business e culturale cosmopolita ed effervescente – continua Anna Calini Wallach, referente e partner a Tel Aviv – “a cui tutti dovremmo guardare con interesse per l’estremo pragmatismo e la rapidità con cui nuovi progetti si concretizzano. Mirò Abroad vuole facilitare lo scambio di idee e di conoscenze reciproche nell’ottica di un mondo sempre più aperto e globale” Impegnate in questa nuova avventura, i quattro responsabili sono appassionati che lavorano con qualità, affidabilità e serietà per essere in grado di raggiungere obiettivi inaspettati.

NUOVI CLIENTI 2018

Con il 2018 si sono affidati alle pubbliche relazioni di MiRò due realtà molto interessanti: Il Palato Italiano, realtà legata al luxury food, allo chef executive Filippo Sinisgalli e alle eccellenze di produttori di nicchia, un’azienda solida con sede a Bolzano e in Florida specializzata in eventi che uniscono ricercatezza ed eleganza (dalle Celebrity Fight Night alla Oscar Lounge). Altrà realtà di prestigio che si affianca all’Agenzia di Milano è Salamon Fine Art, galleria curata e gestita da Lorenza Salamon, con expertise in arte contemporanea e antica e sede nello splendido Palazzo Cicogna nel cuore di Milano

 

Tag:, , , ,